15 Gennaio 2020

HCM HRIS HRMS o HXM?

Employee Experience HCM HRIS HRMS
HCM, HRIS, HRMS

HCM, HRIS e HRMS: qual è il miglior software HR?

Se solo a sentir parlare di HCM, HRIS e HRMS vai in confusione, sei in buona compagnia. Pensa solo che gli esperti, per spiegarne le sottili differenze, arrivano a scomodare gli emblematici versi “You say po-tay-to, I say po-tah-to”, e che persino i tech vendor descrivono i loro prodotti adottando indifferentemente un termine o l’altro. Ma se non c’è consenso nemmeno tra gli addetti ai lavori, come puoi scegliere il tipo di software HR perfetto per la tua azienda?

Dallo Human Resource Information System agli HCM e HRMS

Nonostante le linee di demarcazione non siano così nette, per distinguere tra le diverse soluzioni potrai basarti su alcuni punti fermi.

L’HRIS rimane la piattaforma più specifica.

Lo Human Resource Information System è unanimemente riconosciuto come un software di primo livello, che offre funzionalità base di back office indispensabili per efficientare ogni tipo di divisione risorse umane. Tipicamente include:

  • Recruting management: automatizzazione dell’intero iter, dalla raccolta CV ai colloqui
  • Benefit e compensation management: il sistema tiene traccia dei sistemi incentivanti
  • Rilevazione presenze e gestione piano ferie
  • LMS per lo sviluppo e la formazione delle risorse
  • Database con informazioni sui dipendenti

HRMS e HCM, l’evoluzione nella gestione HR

Viene prima l’HCM o l’HRMS? E sono migliori le piattaforme di Human Capital Management o gli Human Resource Management System? In realtà, per alcuni le prime rappresentano un grande passo avanti, grazie alle valutazioni delle performance e all’onboarding, ma le suite più complete rimangono le seconde, che vantano anche sistemi di pagamento automatizzati e sono capaci di programmare i flussi di lavoro.  Per altri, invece, è l’HCM a essere il software più recente e avanzato, per merito dei report che elaborano autonomamente i dati, a vantaggio di decisioni strategiche e analisi predittive. Al di là del disaccordo su definizioni e dotazione dei due sistemi, comunque, è certo che le soluzioni odierne superano il vecchio HRIS degli anni Novanta per:

  • L’impostazione cloud based che aumenta la sicurezza
  • L’accesso remoto e istantaneo 24/7, consentito non solo al personale HR e agli addetti alle buste paga ma anche a manager e dipendenti
  • L’ambiente più ricco, immersivo ed employee-focused, agevolato da app che permettono di fare community

Ma solo l’HXM ha portato ad un vero e proprio cambio di paradigma

In ambito Risorse Umane oggi la digitalizzazione non può prescindere dalla gestione dell’esperienza, ovvero dalla capacità di migliorare la Employee Experience. Le soluzioni di gestione HR sono quindi evolute tanto da introdurre il concetto di HXM Suite, ovvero Human eXperience Management.

Una HXM Suite abilita il passaggio dalla gestione transazionale del capitale umano (HCM) a una gestione dell’esperienza del dipendente a 360 gradi, dando vita a una forza lavoro più flessibile e coinvolta e a un’azienda più resiliente.

Tips and tricks per non sbagliare acquisto

Sapevi che la maggioranza dei produttori di software HR li chiama HCM a prescindere dalle loro caratteristiche? Ma non disperare: se non ti aiutano loro, i trucchi per selezionare la suite giusta te li forniamo noi

  1. Non partire dai nomi ma dai tuoi obiettivi  

Il segreto è non basarsi su arbitrarie denominazioni che cambiano a seconda delle aziende e della moda del momento ma analizzare le singole specifiche tecniche, per capire se si adattano ai tuoi processi.

  1. Ricorda che la vera differenza non è tra HXM, HCM, HRIS e HRMS ma tra i loro fornitori

A parità di caratteristiche, privilegia i produttori che garantiscono un’ampia integrabilità della soluzione, un presidio globale sugli aggiornamenti del software legati alla compliance, per far fronte ai continui mutamenti normativi e che investano nello sviluppo in ambito machine learning e business intelligence. Affidati inoltre ai loro partner ufficiali, in grado di offrirti il software “with a service” (SwaS) e, dunque, di implementare i sistemi guidandoti nella risoluzione delle problematiche correlate, come quelle inerenti alla compliance o alla formazione iniziale dei dipendenti.

  1. Punta su una soluzione che cresca con te

Gli HRMS e HCM attuali integrano la maggior parte delle funzionalità utili ai reparti HR e i migliori sul mercato li supportano davvero bene. Tuttavia, soprattutto se lavori in un ramo ad alto grado di specializzazione, potresti avere bisogno di estensioni disegnate su misura per il tuo settore, che potrai aggiungere facilmente in sistemi nativamente scalabili.
Adesso che sai orientarti tra HXM, HCM, HRIS e HRMS, non ti resta che scegliere la piattaforma che migliorerà il tuo lavoro e la tua vita. E, magari, “diffondere il verbo” tra chi ancora fatica a distinguere tra “po-tay-to” e “po-tah-to”!

Condividi sui social la tua opinione

Se vuoi approfondire il tema, abbiamo citato questi articoli

Vuoi approfondire con Allos?

Puoi entrare in contatto con noi compilando il seguente form:

  • Raccontaci i tuoi obiettivi di Digital HR Transformation, selezioneremo i migliori business case da condividere.

  • Employee Experience, Digital Workplace, vuoi saperne di più?

  • Digital Adoption, Reskilling, Learning in the flow, People Analytics, su quale trend HR ti stai concentrando? Scopri come realizzare i tuoi obiettivi con Allos, contattaci!